Special offers


Recensioni certificate


Ricerca migliore

Produttore
x
  • 25
  • 9
  • 9
  • 1
Tipo (monitor)
x
  • 18
  • 6
  • 5
  • 4
  • 4
Dimensioni schermo
x
  • 10
  • 7
  • 5
  • 2
  • 2
  • 2
  • 1
  • 1
  • 1
Luminosità
x
  • 8
  • 5
  • 4
  • 4
  • 2
  • 2
  • 1
  • 1
Risoluzione video
x
  • 18
  • 7
  • 1

Preventivi Call me back Corporate account MEPA

Monitor touch interattivi


Monitor touch interattivi multimediali per videoconferenza, presentazioni e  formazione, digital signage

I Monitor touch interattivi multimediali, permettono di utilizzare sistemi di videoconferenza professionali in azienda, e di gestire meglio la formazione (scuola digitale, corsi aziendali etc).

I monitor touch interattivi sono la soluzione per le aziende e gli istituti scolastici, alla ricerca di un nuovo modo di "presentare".La funzionalità dei monitor touch interattivi, consente di rendere  semplice ed efficace la presentazione, lasciando all'utente la possibilità di interagire con il tocco delle dita per la gestione dei contenuti a sul display.

Monitor interattivi touch staffe e extender hdmi

Il monitor touch interattivo multimediale (touchscreen), può essere dotato di connettività wifi e bluetooth (di base sempre corredato di connettività LAN).

Alcuni modelli possono essere corredati con tasti di funzione specifica, che si abbinano perfettamente ad alcuni software educational, ideali quindi per la formazione, la scuola digitale, ma anche per presentazioni in azienda di powerpoint, libre office, excel etc...

I monitor touch multimediali interattivi, possono contribuire a gestire l'accoglienza degli utenti e ospiti in strutture private e pubbliche, ospedali, cliniche, grandi aziende, locali pubblici hotel etc.

Grazie all'interattività, l'utente può agire in autonomia selezionando i menù presentati sul display touch.

Nel digital signage è importante la qualità dei prodotti e la durabilità, considerando che devono rimanere costantemente accesi e funzionanti (specie nel digital signage, sempre più diffuso anche in negozi, musei, siti di interesse pubblico).

I display touch da noi proposti  a marchio LG. Sono progettati per uso intensivo e garantiti 3 anni.

Le dimensioni variano così come possono variare le caratteristiche di installazione del monitor, ovvero, sono disponibili versioni da parete o stand (supporto verticale), come da incasso su tavoli, per la creazione di postazioni orizzontali o progetti custom.

Alta definizione Full HD e UHD 4K. I monitor touchscreen possono essere predisposti per risoluzione full HD e Ultra HD (UHD 4K).

I monitor multi touch consentono un'interazione di più persone contemporaneamente, grazie al tocco multiplo, fino a 40 contemporanei. E' possibile simulare le operazioni che si effettuerebbero con il mouse su un PC o con un tablet, solo attraverso il  delle dita o con penne o altri dispositivi compatibili (quindi dita, penne o altri oggetti non trasparenti). i monitor interattivi touch screen multimediali, sono dotati nella maggior parte dei casi, di altoparlanti. Ingressi e uscite audio e video e connessione con cavo o wifi per la condivisione dei contenuti da portatili, tablet smartphone etc.

Le presentazioni aziendali traggono grande beneficio, specie se si associa un monitor touchscreen ad un sistema di videoconferenza professionale (o meglio ancora a dispositivi per la condivisione dei contenuti su monitor come il Polycom Pano, che consente l'uso di 4 PC/notebok/tablet/smartphone contemporaneamente sul monitor, per condividere i contenuti, velocizzando i tempi di esposizione e presentazione). La videoconferenza trova nel monitor multimediale, la periferica video ideale, grazie anche alle varie dimensioni disponibili e alla possibilità di sfruttare tutte le potenzialità del monitor anche nelle sessioni di collaborazione a distanza.

Monitor stretch lg

La tecnologia IPS di LG garantisce poi una qualità di immagine eccellente anche ad ampia angolazione di visuale.

Monitor entry level e  smart monitor  Monitor touch   Overlay touch  Videowall   Commercial TV  Staffe e accessori

Tra le caratteristiche principali da considerare in fase di scelta delle soluzioni , è necessario fare attenzione soprattutto ad alcuni parametri tecnici:

Luminosità pannello: solitamente da 300 a 700 c/mq per ambienti interni e videoconferenza e da 700 a 2500 c/mq per vetrine.

Dimensioni: più è grande la sala maggiori devono essere le dimensioni, se si desidera suddividere il monitor in più sezioni (fino a 4 solitamente) preferire un monitor adeguatamente grande da consentire una agevole visualizzazione a chi partecipa alle riunioni o  visualizza i contenuti.

Durata di attività giornaliera: La serie SE è ideale pr uso in ufficio o ambienti che non richiedono funzionalità H24 (suggerito per max 18 ore consecutive). Le altre serie LG sono utilizzabili per esigenze 24/7.

Monitor attivo o passivo? La serie SE LG ad esempio è una serie entry level passiva emula un monitor tradizionale.
Dalla serie SM LG propone tutti Smart Monitor, dotati di intelligenza integrata (sistema operativo WebOS) e possono ricevere contenuti locali (se memorizzati negli 8 GB di memoria del monitor) oppure attraverso il sistema SuperSign, il sw per la gestione dei contenuti anche da remoto, in rete LAN - Wifi anche su più monitor dislocati in varie zone dell'azienda, con la possibilità di personalizzare la programmazione dei contenuti a determinati orari e per zone.

SuperSign è il SW ideale per la gestione delle informazioni commerciali e la programmazione evoluta dei contenuti.

Tradizionale o open frame: I monitor LG professionali possono essere di tipo  a parete o da tavolo, ma anche da incasso per progetti custom.

Videowall:La serie LV è la entry level di LG, salendo poi alla serie VH VM. LG VH e VM consentono una installazione asimmetrica grazie alla cornice (bezel) di 1,8 mm (certifica Nemko), con luminosità da 500 c/mq (candele a metro quadro). La serie VM ha una luminosità di 700 c/mq. Valutare se l'installazione richiede multipli di monitor e se sono installati simmetricamente, in questo caso è possibile selezionare la serie

Stretch: il formato stretch (stretto) permette di creare postazioni informativi orizzontali e verticali sono divisibili in 4 sezioni.

OLED: La tecnologia OLED è al momento la più evoluta e garantisce pannelli sottilissimo ad elevata luminosità e definizione. (nero assoluto, grazie all'assenza dello sfondo retroilluminato) Sono disponibili monitor OLED dual view flat o curvi per installazioni  lineari a cupola, curvati anche in configurazione multipla. L'elettronica è separata dal pannello (questo consente al pannello stesso di essere sottilissimo, circa 2 mm).Di contro il pannello OLED  fornisce una luminosità massima di 400 c/mq (quindi solo per interno).

Clicca qui per le nostre proposte di videoconferenza Polycom, Yealink, Grandstsream, Huawei...

Clicca qui per richiedere al nostro staff una consulenza e un preventivo gratuito per le tue esigenze.


    54 Monitor touch interattivi.
Ordina per nome Ordina per nome dalla A alla Z

Ordina per nome dalla Z alla A
Ordina per prezzo Ordina per prezzo dal meno al più costoso

Ordina per prezzo dal più al meno costoso




Live help desk