Quali sono i migliori accessori per il telelavoro?

di | 17 Novembre 2020

Scegliere i migliori accessori per il telelavoro può risultare complicato, soprattutto se non si ha bene in mente cosa cercare. Ezdirect ha quindi pensato di inserire in questo post, alcuni suggerimenti utili per approntare al meglio le postazioni di lavoro destinate a tale scopo, suggerendo prodotti di qualità.

L’idea è quella di aiutare gli utenti meno avvezzi all’argomento, a trovare una configurazione hardware capace di rispondere appieno alle loro esigenze specifiche, tenendo conto delle dimensioni della postazione, delle prestazioni ricercate e di tanti altri importanti fattori.

 

Le cuffie sono fra gli accessori per il telelavoro più importanti

Fra tutti gli accessori per il telelavoro, le cuffie sono quelle che rivestono un ruolo centrale. Devono essere confortevoli da indossare (specialmente se si portano per lungo tempo), facili da regolare e adattare alla propria testa, ma soprattutto devono essere in grado di offrire un feedback audio (in entrata e in uscita) di elevata qualità.

La comunicazione cristallina è il focus cruciale per ogni operatore, che sia in ufficio, in smart working o in telelavoro. A tale proposito è bene ricordare che il microfono deve essere dotato di cancellazione del rumore, in modo da eliminare eventuali disturbi provenienti dall’esterno.

Ecco alcune cuffie per il telelavoro presenti sul catalogo di Ezdirect che possono soddisfare le necessità di ogni tipologia di utente: cuffie evolve2 65, cuffie evolve30 II, cuffie yealink UH36-dual.

 

Gli speakerphone, evoluzione per piccole sale conferenze

Se il telelavoro prevede anche riunioni in piccole sale conferenze in cui gli interlocutori sono più di uno allora, invece delle cuffie, si può optare per lo speakerphone. Questo dispositivo è una sorta di cassa audio che tuttavia integra al proprio interno anche la capacità di acquisizione di microfoni molto potenti.

Ideale per spazi più ampi rispetto ad una singola scrivania, riesce a mettere in comunicazione più persone contemporaneamente senza perdere in temi di qualità audio. Può essere collegato sia via cavo che tramite bluetooth a diverse tipologie di dispositivi, così da ampliarne il segnale.

Ezdirect per suddetta categoria di accessori per il telelavoro propone: ezaudio CP900 e yealink cp700, la gamma Jabra Speak e la gamma Expand di Epos Sennheiser.

Per le postazioni “relatore” in caso di meeting a distanza, è sempre possibile utilizzare una cuffia wireless come periferica audio.

 

Webcam per il telelavoro, ecco le più convenienti

Il telelavoro può prevedere anche una comunicazione visiva. In tal caso il dispositivo più indicato per piccole postazioni è la webcam. Esistono soluzioni più o meno articolate a seconda della qualità dell’immagine che si desidera ottenere, per questo motivo anche le fasce di prezzo oscillano parecchio.

Si può tuttavia asserire che una webcam economica è perfettamente in grado di rispondere a tutte le esigenze del telelavoratore medio, che siede alla propria scrivania e deve intrattenere conversazioni digitali con un singolo utente. Se si desidera un feedback visivo per sale riunioni di piccole dimensioni, tuttavia, i requisiti qualitativi salgono, cosi come anche i costi.

Per quanto concerne postazioni singole, Ezdirect suggerisce prodotti come: Ezcam-easy e Ezcam84. In caso di piccole sale riunioni, invece, la soluzione più conveniente è decisamente rappresentata da zoom5. Per sale riunioni più grandi, Zoom12 (con zoom ottico 12x) è la soluzione.

 

Tutti gli accessori per il telelavoro sopra citati possono essere agevolmente visionati nel catalogo di Ezdirect raggiungibile dal link qui riportato. Ogni uno di essi è provvisto di scheda tecnica dettagliata che ne illustra le caratteristiche più interessanti, così da aiutare l’utente a compiere una scelta il più oculata possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.