Lo speakerphone bluetooth per Microsoft Teams

di | 13 Aprile 2020

Lo speakerphone bluetooth è un dispositivo molto utile che può trasformare una semplice telefonata in una vera e propria teleconferenza. Estendere una chiamata a più ascoltatori (presenti nella stanza) è particolarmente utile quando si rende necessario un confronto rapido e non si ha il tempo di organizzare una vera e propria riunione.

Si può impiegare anche per mettere in comunicazione sedi differenti per un confronto veloce, atto magari a definire gli ultimi dettagli di un accordo. Le versioni portatili sono altresì molto versatili e si prestano a trasferte e lunghi viaggi. Questo strumento non è un semplice potenziamento del vivavoce integrato nei telefoni o in altri dispositivi, ma un vero e proprio ausilio che può fare la differenza.

 

Perché scegliere uno speakerphone bluetooth per Microsoft Teams?

Microsoft Teams è uno dei software più utilizzati al mondo quando si parla di smart-working e gestione workgroup. Il programma è stato realizzato pensando alle esigenze sia del singolo, ma anche a quelle delle grandi aziende, che devono mettere in comunicazione più persone contemporaneamente.

La flessibilità e l’ampia gamma di servizi che è in grado di offrire lo hanno reso, nel tempo, quasi un must per chiunque necessiti di una piattaforma di videoconferenza affidabile e sicura. Integrare uno strumento così potente è facile, grazie alla sua natura versatile che gli permette di essere installato praticamente su qualunque dispositivo (PC, tablet e smartphone).

Adottare uno speakerphone bluetooth già predisposto a lavorare in tandem con Microsoft Teams è quindi una scelta saggia che può far risparmiare molto tempo, assicurando risultati eccellenti. A differenza del vivavoce integrato nei dispositivi comuni, o delle casse di un laptop, lo speakerphone è studiato per regolare in autonomia i suoni.

Ciò significa che, dopo una breve auto calibrazione per riconoscere le dinamiche di propagazione del suono nella stanza, sarà in grado di restituire suoni cristallini privi di interferenze. Tutto questo dà vita ad una conferenza pulita, anche quando i partecipanti coinvolti sono più di uno. Il microfono omnidirezionale integrato è infatti capace di cogliere tutte le voci pulendole e rendendole chiare per l’interlocutore.

Come scegliere lo speakerphone più adatto

Esistono molti modelli di speakerphone bluetooth fra cui poter scegliere, tutti pensati per adattarsi alle esigenze del cliente. Una delle opzioni più semplici, ma al contempo anche fra le più performanti, la gamma Jabra SPeak (410,510,710,750). Questi speakerphones sono disponibili in versione Microsoft Teams e Skype for Business.

Sono compatibili con qualunque altro sofclient. Per questo suggerimao smepre di acquistare le versioni MS (ottimizzate Microsoft Teams e Skype for business), stesso prodotto, valido per tutti i client di unified communciation, audio e videoconferenza.

L’installazione è davvero facile e richiede solo pochi passaggi.

Una volta collegato il cavo USB (o inserita la chiavetta USB in dotazione delle versioni che ne sono dotati)  in un laptop, basterà attendere che l’allineamento venga effettuato correttamente.

A questo punto lo speakerphone provvederà in automatico a calibrare il livello dei suoi in base alla stanza in cui si trova, e dopo pochi secondi sarà pronto all’utilizzo.

In evidenza:

  • Speak 710 MS cavo + dongle bluetooth, singolo o doppio dispositivo collegabile su laptop, mini PC, mobile, fino a 12-15 persone
  • Speak 510, in versione con e senza dongle bluetooth USB
  • Speak 410 solo cavo USB

Tutti i modelli sono in versione UC e Microsoft. Suggerimao versioni MS con compatibilità sia per  Microsoft Teams S4B, sia su qualunque altra marca/piattaforma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.