I benefici dei centralini telefonici VoIP

di | 10 Dicembre 2019

I centralini telefonici VoIP sono la soluzione ideale per chi desidera risparmiare sui costi della normale impiantistica telefonica. Il loro scopo è quello di traslare le tradizionali telefonate alla rete internet a banda larga, in modo da alleggerire le spese aziendali.

La tecnologia VoIP (il cui acronimo è Voice over Internet Protocol), è pensata per creare un nuovo modo di comunicare, più agile, immediato e soprattutto conveniente. Per questo è un investimento che ogni azienda o libero professionista dovrebbe prendere in considerazione.

 

Centralino telefonico virtuale VoIP o ibrido?

Le due principali soluzioni a disposizione delle realtà aziendali quando si parla di centralini telefonici sono: i sistemi basati interamente sui server VoIP e quelli ibridi. I primi sono pensati per lavorare con la rete LAN aziendale, telefoni IP e un Provider VoIP, rimpiazzando in toto le tecnologie di comunicazione fisiche (es. doppini telefonici).

Le soluzioni ibride conservano, invece, la tecnologia di commutazione di circuito ma consentono anche il collegamento di telefoni IP o telefoni digitali (tramite hardware apposito). Pur essendo la soluzione più economica, poiché sfrutta gli impianti già esistenti, è comunque molto limitata. Risulta quindi più indicata per le aziende che devono coprire aree di dimensioni relativamente ridotte.

I centralini telefonici VoIP sono, tuttavia, la scelta più versatile grazie ai molti servizi che consentono di integrare.

 

Come funziona un centralino telefonico VoIP

La struttura standard di un centralino telefonico VoIP si articola partendo da un dispositivo (che può essere un server fisico o una virtual machine) sul quale è ospitato il programma di gestione. Il collegamento fra questo è la rete telefonica (PSTN/ISDN BRI/ISDN PRI) è affidato ad un gateway capace di convertire il segnale da analogico a digitale così da permetterne l’invio tramite la rete dati dell’azienda.

A questo sistema si possono collegare telefoni VoIP tramite la rete ethernet (Session Initiation Protocol) ma anche telefoni analogici utilizzando appositi adattatori VoIP-ATA (anche se questi ultimi precludono alcuni vantaggi del VoIP). In aggiunta a questo sistema basilare si possono collegare computer, sistemi cordless per la comunicazione interna, citofoni VoIP, softphone e moltissimo altro ancora.

Va puntualizzato che i centralini VoIP possono lavorare anche in assenza di reti telefoniche fisiche pregresse. In questo caso si parla di Centralini virtuali che sfruttano provider VoIP per associare una numerazione geografica (sia essa nazionale o internazionale) a flussi VoIP (anche tramite cloud).

 

Perché scegliere un centralino telefonico VoIP

I benefici concreti che può trarre un’azienda dalla scelta di un centralino telefonico VoIP sono diversi. Come già detto il primo e più intuibile è la riduzione dei costi di cablaggio. I sistemi basati su IP, infatti non hanno più bisogno dei tradizionali doppini telefonici né di impianti strutturati.

Si possono creare collegamenti multi-sede mettendo in comunicazione i telefoni di tutte le sedi su un unico centralino IP, oppure creando singoli centralini IP in ogni sede collegandoli poi fra loro. Questo consente di effettuare le telefonate fra diverse sedi a costo zero.

Si può sfruttare la convergenza dell’interno. Installando un programma apposito sul pc o un’app sullo smartphone è possibile effettuare e ricevere telefonate sul proprio numero di ufficio anche se ci si trova fuori sede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.