Cordless VoIP WiFi e LTE

di | 4 Aprile 2022

Cordless VoIP WiFi e LTE

Risparmia sul cablaggio con i cordless VoIP WiFi e LTE

Il cordless VoIP WiFi è molto simile a un tradizionale telefono cordless, ma per funzionare sfrutta la rete WiFi.

Questo significa che è un’ottima soluzione negli ambienti in cui non è presente un cablaggio in rame o fibra per dotare le postazioni di lavoro con telefoni IP fissi.

Ascom-terminali

Quando è preferibile installare cordless  IP WiFi?

Molto spesso, più che preferibile è “necessario” ricorrere all’utilizzo di cordless VoIP WiFi o LTE.

Un classico esempio è l’hotel che non è dotato di  rete cablata per installare telefoni IP hardware, ma utilizza ancora il doppino telefonico.

In questi casi, se non si sceglie l’uso di gateway per convertire il VoIP in analogico (magari recuperando i telefoni analogici esistenti) , si deve scegliere tra un terminale cordless VoIP WiFi o un telefono fisso VoIP WiFi.

 

Quali predisposizioni sono necessarie per utilizzare cordless VoIP WiFi?

Per utilizzare un terminale cordless WiFi è d’obbligo avere una copertura efficiente della rete WiFi, la quale può essere pubblica o privata (ovvero in aree pubbliche o con rete di access point all’interno del proprio edificio).

Se non si hanno esigenze particolari in termini di servizio, nel 99% dei casi, qualunque rete WiFi standard è compatibile.

Ci sono casi in cui è necessario implementare servizi specifici, i quali richiedono particolare attenzione alla “qualità” della rete WiFi.

 

Servizi a valore aggiunto

Un esempio è la necessità di interagire con sistemi di terze parti, oppure la chiamata di soccorso (chiamata infermiera, SOS, uomo a terra etc), in ambito sanitario o a tutela del lavoratore isolato.

In questi casi (ma sono solo esempi, in quanto possono essere molte le variabili richieste sul campo), è necessario, (quantomeno fortemente consigliato), la progettazione di un sistema di terminali e access point  mono marca o comunque, con delle interoperabilità certificate, vedi ad esempio le soluzioni Ascom.

 

Quali servizi garantisce un cordless WiFi?

Lo “standard wifi” prevede chiamata e risposta, quando connessi ad un centralino IP.

In moltissimi casi vengono comunque forniti e garantiti servizi come attesa e ripresa, accesso a  rubriche di sistema e altre funzioni del PBX (che può essere hardware, software o virtuale), con numerazioni di servizio specifiche, quindi, servizi accessibili dalla tastiera del terminale WiFi.

cordless-wifi-SIP-H860

Posso usare delle cuffie con i cordless WiFi?

Ormai quasi tutti i terminali cordless IP WiFi sono dotati di presa cuffia con jack (2,5 – 3,5 mm), oppure di bluetooth.

 

Posso usare una SIM 4G LTE?

Per questa esigenza, legata all’uso di un terminale (che non sia uno smartphone ovviamente), in ambito professionale, in aree non coperte da access point (wifi), si può valutare un terminale cordless LTE.

Questo terminale anziché utilizzare la connessione WiFi di access point pubblici o privati, utilizza una SIM solo dati di un operatore telefonico, Wind, tre, TIM, Vodafone etc.

Viene quindi registrato l’account del centralino IP o dell’utente fornito da un IP provider e si è pronti per ricevere telefonate  con il collegamento dati della SIM. in questo caso, si deve dotare il cordless LTE di una SIM con un pacchetto di dati prepagato idoneo, oppure a pagamento per il traffico effettivamente consumato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.